C'è sempre un momento in cui due adulti che decidono di avviarsi sulla strada dell’adozione si pongono la domanda: ma che cosa ne pensa di tutta questa vicenda un figlio adottivo? Cosa si prova ad essere adottati, a sapere di essere stati generati da una donna diversa da quella che ti ha cresciuto? E, soprattutto, quanto difficile può essere avere a che fare con chi vive sulla propria pelle una vicenda del genere? Sara Consonni offre una risposta a questa e a molte altre domande, giocando sul filo dei ricordi e delle emozioni, senza nascondere nulla dei problemi, delle paure, delle difficoltà, dei pensieri e dei ripensamenti che attraversano la mente di una bambina che un giorno, a due anni, viene accolta da un uomo e da una donna, che non gli corrispondono per tratti somatici ma che diventano i suoi veri genitori.
Questo lavoro è stato premiato alla prima edizione del concorso letterario «Genitori e figli oggi», sezione saggi, bandito dall’Associazione Genitori si diventa nel 2007.

Autrice: Sara Consonni, classe 1972, laureata in lettere moderne all’Università degli Studi di Milano, da dieci anni ha fatto della comunicazione e della scrittura una carriera oltre che una passione. Scrittrice da sempre, è alla sua prima pubblicazione letteraria.


Puoi acquistare questo ed altri volumi presso una delle SEZIONI di GSD, durante un evento o anche ONLINE cliccando sul titolo da te prescelto e procedendo all'acquisto.

 
 

 

Autore libro: 
Sara Consonni
Editore: 
Edizioni ETS, Pisa
Anno: 
2009
Genere: 
Testimonianze
Autore recensione: 
Anna Guerrieri
Data recensione: 
18/05/2009

Condividi