UN POSTO PER LA RABBIA

La trovi poi le dai un nome e un posto sicuro

PARLIAMONE CON Devi Vettori  

 

Legittimare la rabbia come espressione necessaria per piccoli e grandi cercando un posto in cui mettere quella rabbia, per agirla al meglio, per non distruggere e non farci distruggere. Ci vuole un contenitore positivo

 

La rabbia viene definita come un'emozione di base, universale che appartiene all'esperienza umana comune e condivisa a prescindere dall'età, dalla cultura e dall'etnia di appartenenza.
La rabbia è un sentimento primordiale, di base, che è determinato dall’istinto di difendersi per sopravvivere nell’ambiente in cui ci si trova. Quindi, possiamo dire che la rabbia inizialmente ha una funzione adattiva.
Di cosa si tratta, cos’è questa rabbia? È una emozione che si manifesta in tutti, grandi e piccoli, e in alcuni casi porta all’attuazione di agiti, mentre, in altri è soffocata.

 

Con questo incontro vogliamo provare a fornire uno spunto per tutte le genitorialità, ancor più quella adottiva su cui grava il peso di una ancor più viva aspettativa.
Parleremo del coraggio di affrontare un grande tabù della genitorialità: non sempre tutto è rose e fiori. Sentirsi di tanto in tanto stanchi, depressi, incompresi, delusi, non all’altezza, e soprattutto arrabbiati, è normale.

Un invito a guardare con occhi veri, con ottimismo, forza e fiducia quelle difficoltà che sembrano insormontabili; un dialogo per comprendere i sentimenti contrastanti che ci accompagnano: essere arrabbiati non significa essere cattivi GENITORI e nemmeno cattivi BAMBINI.

La rabbia che esplode, la rabbia soffocata, la rabbia nascosta che esce da un buchino che non immaginavamo di avere... E PER FORTUNA, perchè questo incontro è un racconto su quanto sia importante riconoscere e LEGITTIMARE LA RABBIA come una naturale espressione di un sentimento che appartiene a piccoli e grandi.

 

Un'emozione che possiamo provare ad accogliere e trasformare, perchè non è sbagliato essere arrabbiati anzi è molto naturale, umano. INSIEME GUARDEREMO LA RABBIA NEGLI OCCHI, la nostra e quella dei nostri figli e cercheremo di capire insieme come "agirla" positivamente e trasformarla in un fiore rosso rigoglioso.

 

PARTECIPAZIONE GRATUITA

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA mediante il modulo sotto riportato

Il link di partecipazione Vi verrà inviato a seguito della Vs iscrizione.

 

 


 

Chi è Devi Vettori?

 

Devi Vettori è una formatrice e consulente su tematiche di adozione e narrazione.

Dopo la laurea in lettere e gli studi antropologici ha unito la passione per la letteratura e l'interesse per il mondo adottivo nelle sue molteplici sfumature.

Collabora con università, enti e associazioni familiari per consulenze, lezioni e workshop.

Co-fondatrice dell'associazione "Legami Adottivi OdV", associazione di persone adulte che sono state adottate.

Ha collaborato con AFAIV APS - Associazione Famiglie Adottive Insieme per la Vita, con CIAI e Italia Adozioni, con Genitori si diventa OdV;

E' autrice del libro "Un Posto per me".

 

Quando: 
11/02/2022
Orario: 
21.00
Data fine: 
12/02/2022
Dove: 
ON LINE su piattaforma Google Meet
Sede: 
Parma-ReggioEmilia
Iscrizione: 
Tipo: 
Parliamone CON

Condividi

Iniziative collegate

Iniziative della sede sullo stesso argomento

19/06/2022 | Orario dalle 19.30
GS Inzani Isomec Soccer School - Via Luigi Anedda 3/A Parma
07/05/2022 | Orario Dalle 14:30 alle 16:30
Centro Culturale Mavarta - Sant'Ilario d'Enza (RE) - Via Piave, 2
07/05/2022 | Orario Dalle 16:30 alle 18:30
Centro Culturale Mavarta - Sant'Ilario d'Enza (RE) - Via Piave, 2
28/05/2022 | Orario Dalle 16:30 alle 18:30
Centro Culturale Mavarta - Sant'Ilario d'Enza (RE) - Via Piave, 2
28/05/2022 | Orario Dalle 14:30 alle 16:30
Centro Culturale Mavarta - Sant'Ilario d'Enza (RE) - Via Piave, 2